Seravezza Fotografia XIII Edizione 2016

dal 6 Febbraio 2016 al 10 Aprile 2016

Dal 6 febbraio al 10 aprile 2016 a Seravezza in Versilia (Lu), si svolge la tredicesima edizione di “Seravezza Fotografia”.

Una manifestazione di respiro nazionale e internazionale che ogni anno coniuga con successo i grandi nomi della fotografia con un vasto pubblico e il mondo amatoriale della fotografia, organizzata dalla Fondazione Terre Medicee, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Seravezza, con il patrocinio della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) e la direzione artistica di Ivo Balderi. Nelle passate edizioni ha ospitato maestri della fotografia come Walter Rosenblum, Gianni Berengo Gardin, Joel Peter Witkin, Erwin Olaf, James Nachtwey, Romano Cagnoni, Bart Herreman, Frank Horvat, Francesco Cito.

Quest’anno Seravezza Fotografia rende omaggio al maestro Franco Fontana con una retrospettiva intitolata "Full color” con sottotitolo “Polaroid e astrazioni architettoniche”, ospitata nelle sale di Palazzo Mediceo, Patrimonio Mondiale Unesco, che ripercorre gli oltre cinquant'anni dedicati alla fotografia. Fontana è stato un fotografo, tra i primi in Italia, a schierarsi con tanta convinzione e fermezza in favore del colore rendendolo protagonista, non come mezzo ma come messaggio, non come fatto accidentale, ma come attore. “Può sembrare che sia il paesaggio il protagonista della sua ricerca – spiega Denis Curti, direttore artistico della Casa Treoci e curatore della mostra "Full color" prodotta da Civita Tre Venezie -,  ma è il colore il vero soggetto della fotografia di Franco Fontana.

Il colore trasforma il paesaggio, lo umanizza, lo rende vivo. È nella scelta dell’accostamento cromatico che Fontana dà significato alla sua fotografia e la vitalizza. Si avventura in un percorso creativo che rompe le regole, rendendo visibile l’invisibile di una realtà le cui soluzioni interpretative sono sempre variopinte, come le diverse situazioni e stati d’animo della vita”.

La mostra e' suddivisa in diverse sezioni tematiche: i paesaggi degli esordi (anni ‘60), i paesaggi urbani, indagati sotto diversi punti di vista, le piscine e il mare. Il percorso espositivo si conclude con la sala dedicata alle polaroid scattate nella fine degli anni ‘80 e quella dedicata ad una selezione di immagini realizzate per il progetto "Expo: vista d’autore", il suo ultimo lavoro, commissionatogli da Canon. Franco Fontana ha realizzato una serie di fotografie sotto il titolo “astrazioni architettoniche”, in cui documenta, con il suo inconfondibile stile, l'architettura dell'esposizione milanese.

 

Accanto alla mostra di Fontana, che rappresenta l’evento espositivo principale della rassegna, Seravezza Fotografia presenta un ampio cartellone di mostre collaterali, incontri di cultura fotografica, workshop e letture portfolio.

Nelle Scuderie Granducali di Seravezza, saranno allestite le mostre fotografiche di Giacomo Donati “Privilege of life”, quella del Gruppo Fotografico Iperfocale “Falsi d’autore”, la mostra fotografica degli allievi di Franco Fontana intitolata “Quelli di Fontana” ; il Circolo Fotografico “L’Altissimo” di Seravezza parteciperà alla rassegna con la sua mostra collettiva.

A conferma dell'esperienza positiva delle passate edizioni, verrà dedicato uno spazio importante anche alla mostra dei lavori dei giovanissimi fotografi che hanno partecipato al corso di fotografia tenuto da Giacomo Donati all'interno dell'Istituto Comprensivo di Seravezza.

In più la rassegna si espande sul territorio avvalendosi di due preziose collaborazioni: LABottegalab di Marina di Pietrasanta,  uno spazio dinamico completamente dedicato alla fotografia, ospiterà la mostra della fotografa Jeannie Abert  “The poetical illusion of some natural anomalies”, curata da Nicolas Havette, mentre in collaborazione con la Galleria Open One di Pietrasanta, una struttura espositiva unica nel suo genere, caratterizzata da un parco  con sculture di grandi dimensioni e da una galleria interna, sarà allestita la mostra “Racconti d’onda” con le fotografie di Axel Piperno e Silvia Potenza e le sculture di Giorgio Eros Morandini.

In collaborazione con la Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (Fiaf), a conclusione delle attività educative e formative, sarà riproposta la lettura dei portfolio fotografici da parte di esperti del settore nominati da Fiaf.  

 

ORARI: dal giovedì al sabato 15.00-19.00 | Domenica e festivi: 10.00-19.00 | Palazzo Mediceo e Scuderie Grandicali

BIGLIETTO: intero 6.00 euro | ridotto: 4.00 euro

riconoscimento M15/2017
design & developement © 2014 Artemysia Communication