Eventi

Dal 17 Febbraio 2017 al 19 Marzo 2017

Galleria La Seravezziana

"UNTITLED (INTRO)" di Stefano Viti

“I miei lavori mirano ad analizzare la coscienza e la psicologia umana, sotto l'aspetto sociologico e affrontando la relazione uomo-natura.
Le complesse relazioni che ne scaturiscono generano un'alterazione dell'io e della natura stessa. L'uomo fa parte della natura, la influenza e ne viene influenzato, lo stesso accade anche tra gli individui.”
Stefano Viti

BIO
Nato a La Spezia, scopro la fotografia molto giovane, mio padre mi prestò una delle sue macchine fotografiche analogiche per andare allo stadio. Finite le scuole superiori iniziai a studiare aiutando un fotografo di matrimoni locale. A 22 anni decisi di trasferirmi a Milano per frequentare una scuola di fotografia che mi consentisse di progredire nei miei studi. Seguirono 7 anni di lavoro e viaggi come assistente per numerosi fotografi internazionali. A 30anni inizia la mia carriera come libero professionista nella moda. Da tempo la mia ricerca e i miei lavori si stanno orientando verso progetti artistici segnati da una forte sperimentazione astratta che mi avvicina ad un ambito più artistico. Oggi ho iniziato a guardarmi dentro e intorno, tralasciando i vincoli commerciali di sempre.

riconoscimento M15/2017
design & developement © 2014 Artemysia Communication